Scrivila ancora, Sam

In questo corso racconto in modo gratuito quello che so sulla scrittura e sulla costruzione di una storia.  

Lo faccio perché da ragazzo, davanti a esosi master, pensavo “se diventerò sceneggiatore, terrò corsi gratis”. Realizzare qualche utopia giovanile è un bel regalo che si fa a se stessi. 

Cosa contiene

La parte più corposa del corso cerca di rispondere in modo pratico alla domanda: “come si costruisce una storia?”. Ma si affrontano anche domande spericolate tipo “come si impara il talento?”. Ci sono esercizi da fare, sceneggiature da leggere, esempi del percorso “dal primo soggetto al film”, lezioni di stile, e tanto altro. 

So che dare consigli davvero utili sulla scrittura è difficile. Io ho la speranza di riuscirci ma non ne ho la certezza. Se non altro è gratis, nessuno potrà dire di essere stato fregato.

Le novità in arrivo

Il corso è nato nel 2009 ed è stato seguito da migliaia di persone. Nel 2012 è stato attaccato da misteriosi hacker e mi sono scocciato, l’ho lasciato lì senza fare più nulla. Ma tanti hanno continuato a frequentarlo e spesso le mie mattinate sono state rallegrate dai ringraziamenti di corsisti soddisfatti. 
Così ho deciso di rimetterci mano, con molte novità. 

La prima è il restyling grafico di Katia Donato e la razionalizzazione dei contenuti, come lo spezzettamento delle lezioni, che erano papielli di meravigliosa lunghezza ottocentesca.

Presto arriverà la novità più grande, la traduzione del corso in lezioni video anziché scritte: per gustarti tutti i miei difetti di pronuncia e capire perché ho deciso di scrivere anziché parlare ☺.
Ci saranno altre novità ma non te le dico, un po’ di sorpresa nella vita ci vuole.

Questo corso è un piccolo regalo e si diffonde da solo. Se sei contento di averlo trovato, puoi spargere voce. Forse farai un piccolo regalo a qualcuno. 

Per avere notizie sul corso puoi mettere mi piace alla mia pagina Facebook o persino  iscriverti a una vera newsletter, non quella antica spedita a mano, 10 indirizzi alla volta, per 300 volte.

Ho scritto questo romanzo a cui tengo in modo particolare.
Secondo me è molto bello.

Puoi leggerlo perché ti piace lo stile con cui è scritto il sito.
Per capire se le regole di questo corso funzionano anche all’atto pratico o no.
Perché frequenti il sito da anni e se ti dico che è bello, ti fidi.
Perché non ti fidi, e vuoi scrivere una stroncatura che sarà pubblicata qua.

Perché il corso gratuito sta qua dal 2009 come un piccolo regalo, e nel tempo potresti aver voglia di contraccambiare.
Perché il romanzo sinora è piaciuto molto a chi lo ha letto.

Oppure puoi non leggerlo, io capirò: la vita è breve e i libri sono tanti. Però un po’ mi dispiace.

Qua puoi saperne di più.

Il Giro della Verità

il-giro-della-verita-fabio-bonifacci