Ravanello pallido

locandina-rp

Gemma è un’oscura segretaria di un’agenzia di top model. Bruttina, scazzata, con un fidanzato soprannominato “Mummia”, si vede passare ogni giorno davanti splendide modelle. Come se non bastasse, il suo capo la sfrutta. Ma un giorno Gemma cambia il colore dei suoi capelli e la sua vita improvvisamente decolla, trasformandola di colpo in una star…

 

 

 

Anno:  2000

Durata:  90′

Regia:  Gianni Costantino

Soggetto:  Fabio Bonifacci

Sceneggiatura: Fabio Bonifacci, Luciana Littizzetto

Cast:  Luciana Littizzetto, Massimo Venturiello, Gianfranco Barra, Margherita Antonelli

Fotografia: Italo Petriccione

Montaggio: Paolo “Sbrango” Marzoni

Produzione:  I.T.C. Movie, Medusa

Distribuzione:  Medusa

 

 

 

Battute del film

 

 

Dichiarazione d’amore

Gemma a Cluadio: “Il fatto è che che tu sei come lo smog: puzzi, inquini, sporchi… solo che alla fine uno si abitua e poi l’aria pulita gli dà ansia”

 

Cellulite

“Le donne hanno la cellulite, è un fatto. Se una non ce l’ha, 9 volte su 10 è un travestito. Ditelo ai vostri mariti: la mia cellulite non ti piace? Sei gay”

 

Coscienza

Cludio: “Gemma io posso aver sbagliato ma sono in buona fede. Con te mi seno la coscienza pulita”

Gemma: “Per forza, tu l’ha coscienza non l’hai mai usata, è ancora incarta nel cellophane”

 

Statistiche

Gemma a un’amica: “Ma secondo te, dopo nove anni,  fare l’amore una volta al mese è poco?”

Amica: “Mah, sono 12 volte l’anno! Di tasse ce ne sono 18. Arrivi a dicembre che hai avuto più tasse che scopate… Vedi tu”

 

amori

Amica: “Ma scusa tu e Mummia non fate sesso, non parlate e non vi vedete. Perché state insieme?”

Gemma: “Beh… Lui in fondo mi vuole bene”

Amica: “E allora? Anch’io voglio bene ai cugini di Positano quando li vedo a Natale”

 

Abiti

Claudio: “Secondo te quali sono i vestiti giusti per Gala?”

Callisto: “Facile! Una donna ha i vestiti giusti quando ti vien voglia di levarglieli”

 

Gemma: “Mi sento ridicola, ho i tacchi più lunghi dei polpacci”

 

Autori televisivi

Claudio: “Ecco Saramango, il grande autore… Oh, questo qui è un vulcano.  Eh Saramango, che intervento hai pensato per Gala?”

Saramango: “Entra, se mette a sede’, je fanno le domanne e lei risponne”

Claudio: “Bella idea… pulita, essenziale…”

ravanelloravanello02

  1. Adalberto
    12 agosto 2009 a 10:24 | #1

    Bisogna ammetterlo, Luciana è troppo simpatica, ma forse il film un pò meno!
    Con simpatia.

E' necessario che tu sia collegato per poter inserire un commento.