Ravanello pallido

Gemma è un’oscura segretaria di un’agenzia di top model. Bruttina, scazzata, con un fidanzato soprannominato “Mummia”, si vede passare ogni giorno davanti splendide modelle.

Come se non bastasse, il suo capo la sfrutta. Ma un giorno Gemma cambia il colore dei suoi capelli e la sua vita improvvisamente decolla, trasformandola di colpo in una star…

Dialogo dal film

Coscienza

Claudio: “Gemma io posso aver sbagliato ma sono in buona fede. Con te mi sento la coscienza pulita”

Gemma: “Per forza, tu l’ha coscienza non l’hai mai usata, è ancora incartata nel cellophane”

Ravanello-Pallido-Bonifacci
  • Anno: 2000
  • Regia: Gianni Costantino
  • Soggetto: Fabio Bonifacci
  • Sceneggiatura: Fabio Bonifacci, Luciana Littizzetto
  • Con: Luciana Littizzetto, Massimo Venturiello, Gianfranco Barra, Margherita Antonelli
  • Produzione: I.T.C. Movie, Medusa
  • Distribuzione: Medusa

Un commento su “Ravanello pallido”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.