E allora mambo

Stefano ha 30 anni, una moglie, una figlia, una ditta di piastrelle e due mutui.

Un giorno, per un errore della banca, si ritrova in tasca sei miliardi. È l’occasione per realizzare un sogno: tornare in gran segreto a Bologna a fare la vita spensierata dello studente universitario. Racconta in casa che deve assentarsi per lavoro e, con l’aiuto dell’amico avvocato Mauro, inventa una nuova identità con cui spassarsela e ritrovare la giovinezza perduta.

Ma un giorno incontra Antonia, si innamora, e rischia di trovarsi due volte intrappolato nella vita da cui voleva fuggire…

Dialogo dal film

Patti chiari

Atonia (dolce): “devo chiederti una cosa…Se facciamo l’amore, facciamolo almeno 8 volte”

Stefano (terrorizzato): “Ma io…non so se ce la faccio”

Atonia (ride): “Cretino, non tutte insieme. È solo che non sopporto le storie di una sera”

E-allora-Mambo-Bonifacci
  • Anno: 1999
  • Regia: Lucio Pellegrini
  • Soggetto: Fabio Bonifacci
  • Sceneggiatura: Fabio Bonifacci e Lucio Pellegrini
  • Con: Luca Bizzarri, Paolo Kessissoglu, Maddalena Maggi, Luciana Littizzetto
  • Produzione: I.T.C. Movie e Medusa Film
  • Distribuzione: Medusa

Un commento su “E allora mambo”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.